Distribuzione Formaggi Latticini Pasta Salumi ed Insaccati Ultime novità

Cibo italiano, il migliore al mondo

«Come si mangia in Italia, da nessun altra parte! Spesso abbiamo sentito questa frase e spesso siamo stati noi stessi a dirla. Ma perché il cibo italiano è il migliore al mondo? Scopriamolo insieme.»

La dieta mediterranea, quella italiana per intenderci, corrisponde al regime alimentare più sano che ci sia. Oltre che sano, il cibo italiano è anche buono. Tutto il cibo italiano. Da nord a sud della penisola, passando per le isole, ogni regione ha le sue specialità che vale la pena assaggiare almeno una volta nella vita. E che dire dell’estero? Sappiate solo che il nostro modo di mangiare ha un nome: “Italian way of fooding”. Amato in tutto il mondo, difficile da imitare. E così il modo di mangiare all’italiana riscuote successo all’estero per la convivialità, i benefici per la salute e la bontà.

Ma perché il cibo italiano è il migliore del mondo? Ecco una serie di ragioni.

L’Italia non solo in Italia

Il cibo italiano è il migliore del mondo semplicemente perché è tra i più riprodotti all’estero. Si può trovare una Little Italy in ognuno dei continenti, eccezione fatta per Asia e Antartica. Mangiare italiano è quindi possibile (quasi) in ogni angolo del pianeta!

La pizza…serve aggiungere altro?

Non serve nemmeno chiamare in causa l’intero patrimonio culinario italiano, basta nominare lei: la pizza. Il cibo in assoluto più riprodotto al mondo, la pizza è senza dubbio la più importante invenzione culinaria italiana. Non c’è posto al mondo in cui non si possa assaggiare. E la versione più amata rimane sempre quella classica napoletana. Talmente buona che all’estero quasi non credono a quanto sia facile, veloce ed economico cucinarla. E poi diciamocelo…metterebbe d’accordo chiunque!

La pasta all’italiana

Il piatto italiano per eccellenza, insieme alla pizza, non conosce rivali esteri. La pasta in Italia, non importa come la si prepari, risulta sempre eccellente. Ogni regione, addirittura ogni città, ha i suoi condimenti tipici: pesto alla genovese, amatriciana, norma, ragù. Quattro esempi di una lista infinita. E non dimentichiamoci la pasta ripiena, grandissimo vanto del nostro paese! Date la pasta in mano agli italiani, ne faranno un capolavoro.

La varietà di sapori offerti dallo Stivale

Perché il cibo italiano è il migliore? Perché ce n’è davvero per tutti i gusti. L’Italia è un paese molto più piccolo di tanti altri, ma il patrimonio gastronomico che ha da offrire è talmente vasto da fare invidia al resto del mondo. E non è difficile capire come. Da nord a sud dello Stivale non mancano sapori e cibi con ingredienti di tutti i tipi. Quale altro paese può vantare una varietà tale di cibo da comprendere cotoletta alla milanese, Parmigiano Reggiano, Fiorentina, prosciutto di Parma, gelato, arancini. Senza contare un buon olio extra vergine di oliva, che a noi pare tanto comune ma che così comune non è.

Gli chef italiani e le stelle Michelin

Abbiamo meno ristoranti stellati dei francesi, questo è certo, ma siamo poi tanto sicuri del criterio di valutazione della celebre Michelin? Chi gioca in Francia fa vincere la Francia, tanto per dire. E molti chef internazionali e critici gastronomici hanno notato quanto la guida tenda a favorire i ristoranti della bella Francia. E poi noi abbiamo dei campioni come chef. Tanto per fare un nome Gualtiero Marchesi, primo ad elevare la cucina italiana ai massimi livelli. Lo stesso vale per Mario Batali, che insieme a Joe Bastianich, suo socio, ha esportato in tutto il mondo quello che si definisce il vero mangiare bene italiano col marchio Eataly. E questi sono solo due dei numerosissimi chef degni di menzione nel nostro bel paese.

Insomma, una garanzia!

Fonte: snapitaly.it